Gruppo Alpini Tollegno HOME Notizie Adunate Libri Links Gallerie Contatti
  
   Registrati adesso a Ana Tollegno!    Accedi  
Ana Tollegno
Utenti online
13 utente(i) online (1 utente(i) in Notizie)

Iscritti: 0
Utenti anonimi: 13

Altro...
Adunate Nazionali : Cuneo 2007 --- 15/5/2007 8:40:00
(1335 letture)



Adunata Nazionale Cuneo 2007



“A Cuneo una splendida Adunata” titolava l’Alpino di Giugno. Una frase banale ? Una frase scontata ? Una frase semplicistica ? Tutto quello che volete, ma soprattutto una frase VERA, un riassunto che più aderente di così alla realtà non si può.

A Cuneo una splendida Adunata” titolava l’Alpino di Giugno. Una frase banale ? Una frase scontata ? Una frase semplicistica ? Tutto quello che volete, ma soprattutto una frase VERA, un riassunto che più aderente di così alla realtà non si può.

E’ stata un’adunata più partecipata rispetto alle ultime, più sentita, con una comunione tra la città e gli alpini completamente diversa rispetto alle altre. Penso a Parma (dove fummo fatti sfilare lungo i viali esterni) o ad Asiago, dove ci fu una somma di problemi logistici e meteorologici. Il primo momento che mi piace ricordare è la Messa di sabato pomeriggio. “Chissà perché hanno deciso di celebrarla al Palazzetto dello Sport ? Lontano dal centro, mal servito dai mezzi e con un’atmosfera non paragonabile alla Cattedrale “. Era questo il mio pensiero mentre, dopo aver “dirottato” un pullman, attraversavamo il piazzale davanti all’impianto. Ma arrivati lì, l’atmosfera è diventata all’improvviso “magica”, alpini che si materializzano dappertutto, e quando, alla fine della celebrazione, le 3/4000 persone presenti, in piedi, ascoltano la Preghiera dell’Alpino una commozione genuina è sembrata invadere tutti. Alla sera del sabato ci ritroviamo tutti in Piazza Galimberti. E’ una delle piazze più ampie d’Italia, è così grande che forse potrebbe raccogliere una delle frazioni della nostra Valle Cervo, costruzioni comprese! La piazza è stracolma, decine di migliaia di persone si accalcano. L’organizzazione ha deciso di cercare di battere il record di cori che cantano in contemporanea “ Signore delle Cime”.

C’è vivacità, allegria, gioia, ma il fatto di essere così in tanti nello stesso posto, non provoca problemi. Mi trovo a

pensare alle immagini che sempre più spesso si vedono in TV: assembramenti per manifestazioni politiche, sportive, sociali, che provocano tumulti, incidenti.

Trovarsi in mezzo a così tante persone fa’ paura. Ma all’adunata degli alpini avviene il contrario, la folla non è un pretesto per fare “casino” ma è un modo pacifico per dichiarare che ci siamo anche noi.

Siamo tanti, siamo stufi del “casino” di tutti i giorni, offerto da chi non sa nemmeno cosa siano i valori di solidarietà e fratellanza alla base della nostra Associazione.

“Politici di tutti i colori, amministratori, ecc. prendete esempio da noi” : ecco cosa urla la folla del sabato sera delle nostre adunate. Un urlo testimoniato dalle azioni e dalla presenza di ciascun Alpino.

A Cuneo, sabato sera, mi è sembrato che le strade fossero più piene che in altre adunate, che gli abitanti non

fossero scappati ( vero Aosta? ), e che fossimo tutti alpini, non solo coloro che erano venuti per l’adunata ma anche ognuno dei 55mila abitanti, extracomunitari compresi.

C’era un’”alpinità” nell’aria, traspirava da ogni persona che si incontrava. La sfilata di Domenica è avvenuta tra due ali di folla, nel vero senso della parola . I circa 2,5 km di percorso, che si snodava lungo le vie Roma e Nizza, sono state invase da una folla traboccante per tutta la durata della sfilata.

Noi del Gruppo di Tollegno siamo sfilati alle 17 circa, cioè otto ore dopo la partenza del primo gagliardetto, eppure la gente era ancora tantissima. E che dire dell ’ imbandieramento? Ad ogni balcone, ad ogni finestra c’era un tricolore, e sto parlando di palazzi di 6/7 piani che si susseguivano ininterrottamente.

Anche quest’anno, a Tollegno, abbiamo organizzato la spedizione all’Adunata in due gruppi distinti, parte in camper ( partenza il venerdì sera ) e parte con il tradizionale autobus (quest’anno viaggio di andata e ritorno

in giornata).

I momenti per essere a contatto non sono stati molti, solo all’ammassamento di domenica pomeriggio ci siamo

potuti fondere e tornare ad essere un gruppo unico e unito. Passeggiando per i vari “accampamenti”, durante i giorni dell’adunata, ho provato senz’altro invidia per quei gruppi, e ce ne sono tantissimi, che uniscono sotto lo stesso tendone "veci" e "bocia", donne e uomini, capigruppo e amici degli alpini. Chissà se una adunata anche

noi, Gruppo di Tollegno, riusciremo, come una volta, a viverla da Gruppo?.

Due giorni così, capitano solo una volta all’anno !!!

Viva gli Alpini, Viva il Gruppo di Tollegno, viva l’Adunata Nazionale

Stefano P.

Pagina stampabile Invia questa notizia a un amico Crea un PDF dall'articolo


Altri Articoli
4/2/2015 11:30:00 - Gara Slalom 2015 - 34 Edizione Campionato Biellese Ana
10/6/2013 14:50:00 - Stefano Velatta (ANA Candelo) campione biellese ANA di corsa su strada.
10/6/2013 14:40:00 - Stefano Velatta (ANA Candelo) campione biellese ANA di corsa su strada.
28/1/2013 12:30:20 - CALENDARIO SPORT 2013
28/1/2013 11:30:00 - Gara Slalom 2013 - Prova Valida per il campionato ANA Sez.
21/1/2013 12:30:00 - GIORNO DELLA MEMORIA - MOSTRA
21/1/2012 19:06:19 - Pranzo Sociale Annuale - 22 Gennaio 2012
21/1/2012 18:58:19 - Appuntamenti Sportivi 2012
21/1/2012 18:55:40 - Appuntamenti 2012
12/1/2011 15:06:18 - Assemblea annuale: appuntamento importante per tutti i soci
3/11/2010 21:54:26 - Serata Sito
20/7/2009 13:00:00 - Campionato sezionale di bocce a Chiavazza
25/5/2009 17:28:14 -
30/4/2009 15:00:00 -
8/1/2009 16:20:00 - Prossimi appuntamenti
31/7/2008 10:51:39 - Aggiornamento su Radio Sem Fronteriras
22/7/2008 18:00:00 - Giugno 2008
22/7/2008 14:37:46 - Briancon 2008
21/7/2008 9:20:00 - Verbale consiglio Luglio 2008
20/7/2008 9:20:00 - Riunione Consiglio 10 luglio 2008



Inserisci questo articolo come segnalibro

                   

   

Copyright 2005 by Anatollegno  |  Gruppo Alpini Tollegno  |  Design by WAPE